Beauty, News

I brucia incenso di lusso più originali e belli da avere – Chic anche quando non sono in funzione.

Aiuta a rilassare la mente e allo stesso tempo favorisce la concentrazione e porta con sé un alone di fascino e misticismo. Bruciare l’incenso è un antichissimo rituale che negli ultimi due anni, complice la nuova centralità della casa durante l’emergenza sanitaria, è stato riscoperto da moltissime persone. E non solo dagli amanti della meditazione. Un gesto, sempre più diffuso, per cui abbiamo selezionato i porta incenso più chic e originali, bellissimi anche quando non sono in funzione.

MON DIEU NO.69 INCENSE HOLDER – L’OBJET

Parigi, 1969. Era un periodo di rivoluzione artistica e sessuale.
L’aria era bohémien – cruda, selvaggia, giocosa e innegabilmente sexy – in un modo che il mondo non aveva mai sperimentato prima.
Il glamour era senza età e senza sforzo, e le donne erano audaci come il colore del loro rossetto, ostentando la loro libertà, stile e poteri di seduzione.
Oh Mon Dieu! Porta incenso per labbra fumanti in porcellana.

BRUCIATORE D’INCENSI IL FRATE LAVANDER – GINORI

Frate Forest di Ginori 1735 è un brucia incenso caratterizzato da un volto – di un frate, come suggerisce il nome – poggiato su un piatto in porcellana che ne simboleggia il mantello. I decori in stile street art citano gli ingredienti utilizzati dai frati per creare i profumi nel periodo rinascimentale. Simbolo di generosità, il Frate è conoscitore delle alchimie dell’animo umano: sa sempre come essere d’aiuto. Esprime in un volto poggiato su un piatto in porcellana, che simboleggia il suo mantello. I decori in stile Street-Art fanno riferimento agli ingredienti utilizzati dai frati per creare i profumi nel periodo rinascimentale.

L’œuf – Trudon

Distinguendosi come simbolo del Rinascimento, L’Œuf combina la morbidezza della ceramica non smaltata e la forza di un supporto in legno nero satinato.
L’Œuf si ispira agli antichi Cabinet de Curiositè, alle grandi vie di esplorazione e alla glorificazione del regno animale. La casa Trudon è stata ispirata dagli armadi delle curiosità dell’Età dell’Illuminismo per questo uovo di ceramica bianca posto su una base di legno tornita. Simbolo di rinascita, è sia un elemento decorativo che un diffusore che diffonde per più di tre mesi i profumi emblematici della casa come Abd El Kader. È un vento di libertà proveniente dalla costa Wilaya di Mascara, una località algerina. Un profumo di tè alla menta contrasta con l’aria calda e speziata che puoi vedere all’orizzonte. La fine è la finezza del tè e della menta che rivela le sfaccettature del tabacco e della vaniglia di questa candela.

Diffusore Amazzone Lavander – GINORI

Simbolo della leadership, L’Amazzone domina il destino, inebriando d’audacia chi le sta attorno. È fiera di sé e il mondo le porge rispetto.
L’Amazzone – diffusore ambiente – è la figura della donna combattente.
Fiera e dominatrice, indossa un elmo da battaglia che emana la sua forza, ma anche la sua delicatezza.
Il diffusore è ricaricabile con la bottiglia da 300 ml e 6 bacchette di diffusione.